Quattro calci e poca sobrietà.

Perché questo titolo particolare? Perché anche la persona di cui leggere in questo articolo è particolare, ma soprattutto molto caparbia e carismatica. Tom Grennan nasce nel 1995 nel cuore dell'Inghilterra a Bedford ma vive a Londra. Appare sulla scena in breve tempo e la giovane età, ventitré anni, sembra non creare troppi ostacoli alla sua … Leggi tutto Quattro calci e poca sobrietà.

Annunci

Meglio semplice.

È risaputo che la semplicità premia sempre. Ragionarono così anche i Police quando nel 1980 si rifugiarono per quattro settimane ai Wisseloord Studios nei Paesi Bassi durante un tour e diedero vita a Zenyatta Mondatta, il loro terzo album. Fatto senza troppi artifici consacra la band al successo mondiale. In un’intervista apparsa sul Musician's Only si … Leggi tutto Meglio semplice.

Una risata sconsiderata

Sul finire degli anni Sessanta i membri dei Pink Floyd non riescono più a sostenere quell’armonia che al principio li aveva fatti unire. Sembrava ci fosse una nota sbagliata che andava a ripetersi continuamente infastidendo l’intera melodia.  Syd Barrett, anima artistica della band, non è più quello di prima, o meglio, ogni linea controversa e … Leggi tutto Una risata sconsiderata

Una giovane musica travolgente

In realtà pochi hanno già avuto modo di conoscere il talento di questo ragazzo. La sua musica travolge gli animi di chi lo osserva e ascolta, capace di mettere in mostra con grande naturalezza la sua tecnica appresa in breve tempo. Lui è il cantautore Mitch King, nasce ventiquattro anni fa in Queensland, a nord … Leggi tutto Una giovane musica travolgente

Mercury

A Zanzibar, settantuno anni fa, nasceva in una famiglia di origini indiane Farrokh Bulsara. Trascorre la sua infanzia in Africa, poi all’età di diciotto anni si sposta in Inghilterra. A scuola aveva già dato prova delle sue qualità atletiche e musicali, che non abbandona neanche nella sua nuova vita in Europa. Gli amici l’avevano sempre … Leggi tutto Mercury

Storie rock tra Inghilterra e Italia

Un puro concentrato di bellezza e tradizione rock, questo perché è un po’ come ascoltare una canzone di Bob Dylan, uno swing capace di portare la mente in posti lontani, ma invece della voce del grande menestrello ci mettiamo quella di Joe Cocker, calda, travolgente, capace di rendere il viaggio nei nostri pensieri estremamente confortevole … Leggi tutto Storie rock tra Inghilterra e Italia