Una risata sconsiderata

Sul finire degli anni Sessanta i membri dei Pink Floyd non riescono più a sostenere quell’armonia che al principio li aveva fatti unire. Sembrava ci fosse una nota sbagliata che andava a ripetersi continuamente infastidendo l’intera melodia.  Syd Barrett, anima artistica della band, non è più quello di prima, o meglio, ogni linea controversa e affascinante del suo carattere in quel periodo inizia a espandersi e a crescere , in una direzione negativa. La spontaneità, i suoi tratti artistici, l’imprevedibilità, diventano per lui un nemico che non riesce a sconfiggere, tantomeno a controllare. Così nel 1968 è ormai insostenibile per la band accettare questa difficoltà per proseguire la carriera. Syd lascia i Pink Floyd e pochi giorni dopo inizia a registrare alcune parti abbozzate di quello che due anni dopo verrà pubblicato come suo primo album da solista, intitolato “The Madcap Laughs”.ESS_PasteBitmap0018153

Peter Kenner, a quei tempi il suo manager, cercò in tutti i modi di indirizzarlo verso una carriera personale, dato il suo incredibile e spontaneo approccio alla musica e l’arte in generale.

Syd non era mai stato un ragazzo semplice, fin da piccolo dimostra atteggiamenti violenti, capacità artistiche elevatissime ma ingestibili dal punto di vista disciplinare. Seguiva l’ispirazione per creare, senza basarsi su nessun tipo di metodo, aveva però dalla sua parte un talento che pochi possono vantare.tumblr_nedtez3n4u1s8bfwqo1_500

Il risultato dello sforzo di Jenner nel dal forma all’opera di Syd sono sette brani incompleti e imprecisi. Il lavoro è più arduo di quel che credeva, e trovare un punto di incontro con questo ragazzo e pressoché inimmaginabile.

Quando l’idea sembra scemare del tutto, trascinando nell’oblio anche Syd, che ogni giorno è sovrastato da insicurezze, paranoie e lievi sentori di disturbi mentali dati dalle sostanze che assume, giunge in aiuto il suo amico dai tempi dell’adolescenza, David Gilmour. Il responsabile della EMI Malcom Jones, inizia a registrare i pezzi agli Abbey Road Studios, con l’aiuto di altri artisti, e con la perenne inaffidabilità che Syd Barret mostra nei confronti di tutti. Alcuni giorni Syd suona una sola ed unica nota senza una precisa logica per tutto il tempo delle sessioni, altre è un fiume in piena: straripa di creatività e gli altri musicisti quasi non riescono a seguirlo.

In conclusione, è compito di David Gilmour e Roger Waters prendersi cura nell’album di Syd Barrett, per dargli un compimento dopo l’interminabile fase di elaborazione. “The Madcapd Laughs” esce nel 1970, ma si tratta di un album sofferto e privo della grandiosità propria per suo creatore. Ha un grande successo, mostra pienamente le crepe che si andaorono a creare tra Gilmour e Waters nei confronti di Barrett, un’amicizia difficile e avvolta nel controverso modo di agire di quest’ultimo.

httplossless-galaxy.ru_La copertina è una foto scattata a Syd nella sua casa, lo vediamo nella penombra come se fosse appena adagiato sul pavimento a righe. Accanto, un vaso di fiori. A piedi nudi cerca un equilibrio sulla punta delle dita, limite dei quattro arti. Un equilibrio impossibile, dato da una vita segnata dall’eccesso che ha portato a ingigantire i tratti di un carattere particolare e difficile da comprendere, l’animo di Syd entra nelle nostre membra attraverso questo album, attraverso una chitarra suonata con l’imprecisione di un autodidatta, con parole accostate in sublime semplicità e naturalezza. Risate sconsiderate, come ci dice il titolo, che danno quasi i brividi, ma mostrano l’arte in un’essenziale e convulsa forma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...